Primavera Missionaria News. Dal 1953 la voce di San Gaspare nel mondo

Mondo e parola: bellezze visibili del mondo invisibile

di Francesco Albertini

Dio ha creato il cielo e la terra, così leggiamo nel racconto della Genesi. Quando il Signore, nella sua benevolenza prese questa iniziativa d’amore, il mondo visibile e quello invisibile coesistevano, direbbe Florenskij, esattamente come le due nature in Cristo: «senza confusione né separazione». In altre parole potremmo dire che il mondo invisibile, potenzialmente, ha la capacità di rivelarsi simbolicamente in quello visibile.
Come si è detto anche in altre occasioni, l’uomo, nella vita spirituale può elevare la sua anima a Dio e questa potenzialità, secondo Basilio Magno, si può concretizzare nella contemplazione della bellezza del mondo. In questa stessa linea infatti si muove anche Dovstoevkij, il quale, nel celeberrimo romanzo I fratelli Karamazov, fa dire allo starec Zosima di abbracciare la terra, amandola senza tregua e senza alcun riposo.
Amare la creazione fino al punto di esaltarla nella sua interezza: dal più piccolo granello di sabbia fino a alle più grandi piante. Infatti, partendo da questo amore “creativo” si può giungere alla conoscenza del mistero Dio.
Questa bellezza naturale del mondo è tale proprio perché, dice Basilio, può considerarsi come la parola di Dio rivolta all’uomo. Tuttavia già da questa semplice espressione si evince il suo carattere simbolico e infatti, Dio non ha “labbra”. Il logos è il vero contenuto creaturale, è l’idea divina, dice Špidlík. La bellezza di questa “idea” si è cominciata a rivelarsi agli uomini attraverso le parole profetiche, nascondendo in esse la loro accezione simbolica, come rimando ai misteri e alle verità divine.Tra i diversi testimoni che hanno raccontato la bellezza di questa parola troviamo Gregorio Nazianzeno, teologo per eccellenza della predicazione. Quella di Gregorio, dice Špidlík, è proprio una vocazione specifica: non a caso Basilio ed Evagrio sono concordi nel definirlo “bocca di Cristo”. Se qualcuno dovesse chiedersi: quale bellezza cela la Parola Dio? Quale bellezza scaturisce per coloro che la servono? Sarebbe necessario ascoltare la risposta di Gregorio: «Sono servo del Verbo, attaccato al ministero della parola; che io mai acconsenta ad esserne privato. Questa vocazione, io la apprezzo e la gradisco e mi dà più gioia di tutte le delizie che un uomo comune potrebbe mettere insieme» (Or 6,5: J. – P. Mignr [ed.], Patrologia cursus completus, series graeco-latina, Paris 1857-66, PG 35, 728 B). Per Platone la teologia era “materia” dei poeti e Gregorio è un poeta proprio in virtù di questo significato alto e bello che dà (o meglio) che rivela attraverso la parola. Gregorio è il teologo per eccellenza e per lui i veri teologi sono i profeti, Mosè, Elia, Paolo: la teologia è infatti un’alta “montagna” e la cima di essa non è fatta per i dialettici, per quelli che fanno uso della parola come un “sistema” della pura ragione, della pura “tecnica”. Prima di tutto la teologia è una funzione che Cristo affida. D’altro canto come diventa possibile rivelare per mezzo della povera parola i misteri insondabili di Dio? Diventando poeti, direbbe il nostro Gregorio, poeti che per mezzo della lingua nativa, colgono e mostrano, come “antichi contadini”, i frutti belli e succosi dell’amore di Dio.

Condividi          

Editoriale

Password

Colloqui con il padre

Altri in evidenza

Altri in evidenza

NSDS Maggio Giugno 2024

Ultimo numero

Nel Segno del Sangue

La nostra voce forte, chiara e decisa sulla società, sul mondo, sull’attualità, sulla cultura e soprattutto sulla nostra missione e vita spirituale come contributo prezioso alla rinascita e allo sviluppo della stessa Chiesa.

Abbonati alle nostre riviste

Compila il modulo on-line con i tuoi dati e riceverai periodicamente il numero della rivista a cui hai deciso di abbonarti.

Le nostre riviste

Primavera Missionaria: il bollettino di S. Gaspare
Nel Segno del Sangue: il magazine di attualità dell’USC
Il Sangue della Redenzione: la prestigiosa rivista scientifica.

Copertina Primavera Misionaria
Copertina Nel Segno del Sangue
Copertina Il Sangue della Redenzione