Primavera Missionaria News. Dal 1953 la voce di San Gaspare nel mondo

Servire come amare 29

Di Mario Giacometti, CPPS

29 (continua).
OH GESÙ IN CROCE, Ti chiedo umilmente e profondamente perdono per i tanti e gravi miei peccati contro il santo Vangelo e i miei voti religiosi, per le infedeltà e gli aborti, la suscettibilità, la superbia e i tanti peccati di omissione. E perdono anche per tutti i miei fratelli: tutti redenti dal tuo preziosissimo sangue.
E poiché ne uccide più la lingua che la spada, fa che usi bene il dono della parola e per questo sappia ben TACERE e molto ASCOLTARE. Rafforzami con ogni energia secondo la gloriosa potenza del tuo PREZIOSISSIMO SANGUE per essere forte e paziente in tutto e pieno di SANTO TIMOR di DIO; e
poiché Tu e mio amato e buon GESÙ ci hai amati per primo quando eravamo peccatori (1Gv 4,19; Rm 5,8), pur essendolo ancora, oso risponderTi anch’io.

TI AMO, Padre; TI AMO, Figlio; TI AMO, Spirito Santo.
Kyrie eleison, Christe eleison, Kyrie eleison. Oh augustissima e santissima TRINITÀ.
OH GESÙ DOLCE, ti prego per tutti gli ammalati specie quelli dell’anima e gli handicappati; per tutti i defunti specie i miei cari e le anime più abbandonate.
Kyrie eleison, Padre, Christe eleison, Figlio, Kyrie eleison, Spirito Santo.

OH GESÙ CARO, umilmente e pieno di riconoscenza voglio ringraziarti di tutto e in modo speciale della vita umana e della vita di grazia, della fede, del perdono e dell’Eucaristia.
Grazie della famiglia e dei miei sette fratelli e della salute.
Grazie degli studi: donami la sapienza della Croce e del Perdono, che mi porti un cuore nuovo in tutto misericordioso e insegnami l’arte della preghiera e, poiché non so come pregare, mi unisco allo SPIRITO che in noi eleva gemiti inesprimibili e desideri ineffabili fino a dire: «ABBA, PADRE» (Rm 8,26). Tu hai detto a tutti: «Siate santi perché Io sono santo».
Grazie della vocazione: mi affido alla Tua grazia per essere monaco obbediente, umile, povero, forte e mortificato, e sacerdote giusto, prudente, dotto e alla mano (cfr. 1Pt 1,16; 2Tm 1,9).
Grazie della musica: fa che sappia cantare il tuo amore.
Grazie della felicità, del cuore e della sessualità: gioia e tormento.
Grazie degli occhi, del firmamento, dei monti, delle sorgenti e della neve, dei fiori, degli animali, del cibo e della casa che per mezzo dei miei amati genitori Giocondo e Agnese mi hai donato. Aiutami ad usare saggiamente tutti questi tuoi doni.
Kyrie eleison, Padre, Christe eleison, Figlio, Kyrie eleison, Spirito Santo.

Condividi          

Editoriale

Password

Svolta

Svolta

Nella vita di ciascuno di noi…

Colloqui con il padre

Altri in evidenza

Altri in evidenza

Nel Segno del Sangue Marzo-Aprile 2022

Ultimo numero

Nel Segno del Sangue

La nostra voce forte, chiara e decisa sulla società, sul mondo, sull’attualità, sulla cultura e soprattutto sulla nostra missione e vita spirituale come contributo prezioso alla rinascita e allo sviluppo della stessa Chiesa.

Abbonati alle nostre riviste

Compila il modulo on-line con i tuoi dati e riceverai periodicamente il numero della rivista a cui hai deciso di abbonarti.

Le nostre riviste

Primavera Missionaria: il bollettino di S. Gaspare
Nel Segno del Sangue: il magazine di attualità dell’USC
Il Sangue della Redenzione: la prestigiosa rivista scientifica.

Copertina Primavera Misionaria
Copertina Nel Segno del Sangue
Copertina Il Sangue della Redenzione