Primavera Missionaria News. Dal 1953 la voce di San Gaspare nel mondo

Una comunità in festa! 

di Valerio Felici

I festeggiamenti nella parrocchia Santissimo Corpo e Sangue di Cristo a Roma 

«Un solo corpo, un solo spirito, come una sola è la speranza alla quale siete stati chiamati, quella della vostra vocazione;un solo Signore, una sola fede, un solo battesimo (Ef 4, 4-5)». La festa del Corpus Domini, celebrata lo scorso 02 giugno, è stata davvero, per noi membri della parrocchia Santissimo Corpo e Sangue di Cristo a Roma, il momento giusto in cui sentirsi un solo corpo irrorato da un solo spirito. Ci siamo ritrovati tutti insieme, senza distinzione tra i vari gruppi e realtà, per salutare il parroco uscente don Benedetto Labate, appena nominato direttore provinciale, per la Provincia Italiana, della Congregazione dei Missionari del Preziosissimo Sangue. 

In questo modo la “semplice” messa che precede la nostra festa parrocchiale è diventata l’occasione per sentirci tutti una grande comunità che saluta il suo pastore e lo ringrazia per questi ultimi 7 anni insieme. La celebrazione è stata intensa. Un momento di preghiera comunitario arricchito e impreziosito dall’Adorazione Eucaristica vissuta subito dopo la consacrazione («un solo Signore, una sola fede»), dove tutti insieme ci siamo inginocchiati e abbiamo pregato congiunti («un solo spirito») prima di ricevere la comunione («un solo corpo»). 

Il dono più grande che abbiamo ricevuto in questi 7 anni di cammino insieme è proprio questo senso di comunità, dove ciascuno è libero di vivere e manifestare la propria particolarità e unicità. In questo senso è stato estremamente significativo il segno con cui don Benedetto ci ha voluto salutare: una candela regalata ad ogni gruppo parrocchiale, candela della nostra fede da accendere all’unico grande cero, ma che poi si declina nelle nostre realtà secondo le singole qualità e tende ad un obiettivo comune («una sola è la speranza alla quale siete stati chiamati»). 

Terminata la messa ci siamo riuniti tutti nel cortile parrocchiale per la festa vera e propria, e quest’anno, c’è stato spazio davvero per tutte le realtà! È stato infatti organizzato un “talent” dove ogni comunità potesse esprimere i propri talenti e capacità. Non sono mancate recite, barzellette, imitazioni, canti, balli, reinterpretazioni in chiave ecclesiale di canzoni pop…insomma proprio il modo giusto di vivere le diversità affinché siano complementari e portino ad una ricchezza per tutti. 

E ora? Come si riparte da qui? Quella sera erano in molti a chiedersi: “Chi sarà il nuovo parroco? Chi ci guiderà ora?”. Forse la risposta già la abbiamo, perché chiunque verrà chiamato a prendere le redini della nostra parrocchia troverà una comunità unita e rivolta verso «un solo Signore». È in Lui che noi potremo realizzare davvero la promessa di essere “Santissimo Corpo e Sangue di Cristo”. Auguri! 

Condividi          

Editoriale

Password

Colloqui con il padre

Altri in evidenza

Altri in evidenza

NSDS Maggio Giugno 2024

Ultimo numero

Nel Segno del Sangue

La nostra voce forte, chiara e decisa sulla società, sul mondo, sull’attualità, sulla cultura e soprattutto sulla nostra missione e vita spirituale come contributo prezioso alla rinascita e allo sviluppo della stessa Chiesa.

Abbonati alle nostre riviste

Compila il modulo on-line con i tuoi dati e riceverai periodicamente il numero della rivista a cui hai deciso di abbonarti.

Le nostre riviste

Primavera Missionaria: il bollettino di S. Gaspare
Nel Segno del Sangue: il magazine di attualità dell’USC
Il Sangue della Redenzione: la prestigiosa rivista scientifica.

Copertina Primavera Misionaria
Copertina Nel Segno del Sangue
Copertina Il Sangue della Redenzione